Sei qui
Home > SOCIETA' > Mete estive 2017: tra le dieci più ambite, sette sono al Sud

Mete estive 2017: tra le dieci più ambite, sette sono al Sud

“Summer Trends 2017”, la ricerca elaborata e resa pubblica da Edreams, una delle più importanti agenzie di viaggio on line d’Europa, parla chiaro: sette fra le dieci più gettonate mete turistiche dai viaggiatori europei si trovano nel Sud Italia.

Il primato assoluto in particolare va alla Sicilia che, grazie a Catania e Palermo, si aggiudica primo e secondo posto, conquistando, con Lampedusa, anche l’ottava posizione. Entra nella top ten 2017 per la prima volta anche Lamezia Terme (cittadina del catanzarese che ospita il maggiore aeroporto calabrese) che si posiziona al numero 9 della classifica di Edreams. Si resta al Sud (in Sardegna) con Cagliari (quarto posto) e Olbia (settimo), mentre chiude la classifica Brindisi. Le tre mete non italiane invece sono Ibiza (terza), Londra (quinta) e Barcellona (sesta).

Il report annuale di Edreams fa registrare un generale aumento del numero degli italiani che quest’anno si metteranno in viaggio tra giugno e settembre, con un incremento di prenotazioni del 39%, crescita che come abbiamo visto si concentra soprattutto nel Sud Italia. Un dato, questo fornito dall’agenzia di viaggi on line, che viene confermato dall’Enac (Ente nazionale per l’aviazione civile), che parla di una vera e propria “ondata” di turisti, attesa per l’estate 2017 al Centro-Sud. L’ente, attraverso le parole del presidente Vito Riggio, si è detto addirittura “preoccupato” per un aumento di traffico che alcuni aeroporti meridionali non sarebbero abituati a gestire. Sono infatti tutti in crescita i numeri degli aeroporti del Sud da Bari (che nel mese di giugno 2017 ha registrato un totale di 436.453 passeggeri, in crescita del 9,8% rispetto alle 397.513 unità dello stesso mese del 2016) a Cagliari (con un + 12% nei primi sei mesi dell’anno, ovvero 185.924 passeggeri in più rispetto al primo semestre 2016).

Articoli Simili

Lascia un commento

Top