La capsula del tempo esiste e consegna al futuro il grande cinema italiano. Grazie a Infinity, al freddo polare e a una brillante donna del sud

Pensate a una scatola di latta, sotterrata ai piedi di un albero nel bel mezzo di un campo, zeppa di foglietti, giochi, piccoli utensili, qualche foto, magari un’audiocassetta o un cd, oggetti che rappresentano un’epoca, una generazione, un gruppo, testimonianze di un qui e ora irripetibile e perciò preziosissimo, che

BERBERE’: DALLA CALABRIA ALLA CATENA DI PIZZERIE BIO.

Se fosse un film questa storia si intitolerebbe "Pizza, amore....ed economia". Perchè nella vita di Matteo Aloe c'è tutta la passione e l'amore per la pizza, ma anche una formazione universitaria, una laurea in marketing a Bologna che ha rappresentato anche la marcia in più di Berberè.  Berberè non è un semplice

Sud e ospedali pubblici, non solo malasanità. Due nuovi reparti a Bari per le cure oncologiche

Sanità tallone d'Achille per le regioni del Mezzogiorno? Non più, o meglio non ovunque e non per tutte le specializzazioni mediche. E se i tumori sono la maggiore "spinta" per i meridionali ad intraprendere i cosiddetti viaggi della speranza verso i grandi e prestigiosi centri del Nord Italia, quella che

A Cosenza le “mamme Montessori” che si battono per il diritto a una didattica alternativa

Bill Gates, Gabriel Garcia Marquez, Mario Draghi, il Principe William d’Inghilterra. Cosa hanno in comune questi personaggi? Si sono tutti formati con il metodo Montessori, la signora della scuola che inventò uno dei metodi pedagogici più famosi al mondo, che punta sull’indipendenza e la creatività del bambino e sul rispetto

Dalla tradizione al mercato globale: il successo di “Cangiari” sulle passerelle internazionali

Può una sola impresa salvare dall’oblìo l’antica arte delle tessitrici calabresi, creare decine di posti di lavoro e contemporaneamente promuovere la produzione di abbigliamento etico ed eco sostenibile? A quanto pare sì. È il caso di “Cangiari”, marchio calabrese di moda eco-etica di fascia alta, che si sta imponendo nel

RUGGI D’ARAGONA, RESIDENZA A CINQUE STELLE: COSI’ SI FA TURISMO NEL CENTRO STORICO DI COSENZA

Quando alle tradizioni nobiliari del Sud si lega l’intraprendenza dei giovani, ecco che una residenza storica può diventare un luogo di cultura, arte e storia da far conoscere e apprezzare in tutto il mondo. E’ il caso della Residenza Ruggi d’Aragona (www.residenzaruggidaragona.it), lussuosa e antica dimora della blasonata famiglia cosentina,

A Villapiana la coltivazione idroponica innova l’agricoltura. Senza dimenticare la tradizione

Quando si pensa all’agricoltura, ai coltivatori diretti, ai prodotti della terra si tende a visualizzare mentalmente ambientazioni rustiche, lavoratori semplici e tutta la serie di stereotipi che questo mondo arcaico si porta appresso. Inevitabile, direte, perché la cura per la terra è antica davvero, come è antico il desiderio dell’uomo

“Serenate a Federico”, l’imperatore che voleva fare grande il Sud

Un paesino calabrese pieno di storia e bellezza, cinque videomaker e Federico di Svevia: sono gli ingredienti principali del concorso che si è svolto a Roseto Capo Spulico lo scorso dicembre. Per un weekend il borgo sul mare dell’alto Jonio cosentino si è popolato di registi, fotografi, attori e “tecnici”,

IL MEZZOGIORNO PIU’ RICCO DI SITI UNESCO

E' il Sud a detenere il numero maggiore di siti Unesco in Italia, un vero e proprio patrimonio di bellezze artistiche ed archeologiche riconosciute in tutto il mondo. 51 siti Unesco in tutto tra Sicilia, Campania, Puglia e Basilicata che saranno interessati dall'istituzione dell'Osservatorio sui siti del patrimonio mondiale che il